Mozilla

FAQ sulla privacy dei dati di Mozilla

Noi mettiamo le persone prima del profitto.

Al giorno d’oggi può essere difficile sapere cosa aspettarsi da ogni software o servizio che usiamo. La tecnologia che presidia le nostre vite è complessa e le persone non hanno il tempo per indagare nei dettagli. Ciò è ancora più vero per Firefox, dove troviamo persone che hanno idee diverse su quanto avviene sotto il cofano del loro browser.

In Mozilla rispettiamo e proteggiamo i tuoi dati personali:

  • Seguiamo un serie di principi sulla privacy dei dati che contraddistinguono il nostro approccio alla gestione della privacy in Firefox per computer desktop e per dispositivi portatili.
  • Raccogliamo solo i dati necessari per creare i prodotti migliori.
  • Mettiamo le persone in condizione di controllare i propri dati e la propria esperienza online.
  • Sposiamo il principio “niente sorprese”, ovvero facciamo del nostro meglio per presentare agli utenti di Firefox un’immagine che corrisponda alla realtà effettiva.

Le seguenti domande e risposte dovrebbero aiutarti a capire cosa aspettarti da Mozilla e da Firefox:

Uso Firefox per quasi tutto sul Web. Voi ragazzi di Mozilla dovreste ormai sapere tantissime cose sul mio conto, non è vero?

Firefox, il browser web che usi sul tuo dispositivo portatile o computer, è la tua porta per accedere a Internet. Il tuo browser gestisce tante informazioni sui siti che visiti, ma queste restano sul dispositivo. Mozilla, l’organizzazione che sviluppa Firefox, non memorizza i tuoi dati (a meno che tu non ci chieda di farlo).

Veramente non raccogliete informazioni sulla mia cronologia di navigazione?

Mozilla conosce molto meno di quanto ti aspetteresti riguardo agli utenti che navigano sul Web. Come sviluppatori di un browser, questa per noi è davvero una grande sfida. Ecco perché abbiamo integrato strumenti per la gestione del consenso, come Firefox Pioneer, attraverso cui gli utenti interessati segnalano la disponibilità a condividere con noi dati sulla loro navigazione web. Anche se mantieni sincronizzata la tua cronologia di navigazione tra le installazioni di Firefox su più dispositivi, noi non possiamo accedervi, perché i dati vengono criptati dal dispositivo stesso.

Mi sembra che ogni azienda sul Web compri e venda i miei dati, voi probabilmente non siete diversi.

Mozilla non vede le tue informazioni, e non compriamo dati su di te.

Un momento, allora come fate i soldi?

Mozilla non è la solita organizzazione. Fondata come progetto di una comunità open source nel 1998, Mozilla è un’organizzazione che si è data il compito di lavorare per migliorare la saluta di Internet. La maggior parte delle entrate di Mozilla Corporation deriva dalle royalty dei motori di ricerca in Firefox e dagli accordi di partnership e distribuzione stretti in tutto il mondo. Puoi saperne di più leggendo il nostro resoconto finanziario annuale.

Va bene, ma in breve che dati raccogliete?

Mozilla raccoglie, in modo predefinito, un limitato numero di informazioni da Firefox che ci aiuta a capire come le persone usano il browser. Questi dati sono collegati ad un identificativo casuale, invece che al tuo nome o indirizzo email. Puoi saperne di più consultando l’Informativa sulla privacy e la documentazione completa sulla raccolta dei dati.

Abbiamo reso la documentazione pubblica così che tutti possano verificare le nostre affermazioni. Se pensi che possiamo migliorare il nostro approccio, facci sapere le tue idee, e abbi fiducia: non ti stiamo nascondendo nulla.

Quella documentazione è incomprensibile per me, puoi spiegarmi con parole più semplici?

Nella versione ufficiale di Firefox vengono raccolti per impostazione predefinita due categorie di dati.

La prima riguarda ciò che chiamiamo “dati tecnici”, quindi il funzionamento del browser stesso, su che sistema operativo gira e le informazioni su errori o blocchi.

La seconda riguarda quelli che chiamiamo “dati sull’interazione”. Questi dati riguardano le interazioni dell’utente con Firefox, ad esempio il numero di schede aperte, le impostazioni personalizzate, il numero di volte in cui certe funzioni, come screenshot o i contenitori schede, sono state utilizzate. Teniamo conto, ad esempio, di quante volte viene premuto Indietro, la freccia nell’angolo sinistro del browser che consente di ritornare sulle pagine web visitate in precedenza, per sapere quanti utenti fanno uso di quel pulsante, ma non riceviamo informazioni sulle specifiche pagine visitate.

Raccogliete più informazioni con le versioni non definitive di Firefox?

In un certo senso sì. In aggiunta a quanto già descritto, le versioni non definitive di Firefox sono preimpostate per inviare automaticamente rapporti sui blocchi e gli errori.

Sempre nelle versioni non definitive, a volte raccogliamo dati aggiuntivi per i nostri studi. Alcuni studi, infatti, necessitano di quelli che noi chiamiamo “dati sull’attività web”, che includono indirizzi web e altre informazioni su siti specifici. Questi studi rispondono a domande specifiche per migliorare Firefox, per esempio come ottimizzate la visualizzazione di siti web popolari in uno specifico locale.

Le versioni non definitive di Mozilla Firefox sono piattaforme in continuo sviluppo e vengono frequentemente aggiornate con funzioni sperimentali. Raccogliamo più dati con la versione non definitiva rispetto alla versione ufficiale per capire se queste funzionalità sperimentali operano correttamente. Puoi comunque scegliere di negarci il consenso alla raccolta di questi dati nelle impostazioni.

Ma perché non evitate la raccolta di qualsiasi dato?

Senza conoscere come si sta comportando il browser, o quali funzioni gli utenti usano, non possiamo prevedere miglioramenti e fornirti il miglior prodotto. Abbiamo investito nella creazione di strumenti per la raccolta e l'analisi dei dati che ci consentano di prendere decisioni intelligenti su come sviluppare il programma, ma sempre rispettando la privacy delle persone.

La raccolta dei dati comunque mi infastidisce, posso disattivare questa funzione?

Sì, la possibilità per l’utente di gestire il controllo dei propri dati è uno dei nostri princìpi in merito alla privacy sui dati. Firefox ha una pagina apposita di Impostazioni per la privacy, tramite cui ogni utente può gestire il controllo della propria privacy. Da qui puoi disattivare la raccolta dei dati.

Cosa mi dite sui dati relativi al mio account?

Siamo strenui sostenitori della riduzione al minimo dei dati raccolti e non ti chiediamo nulla che non sia necessario.

Non ti serve un account per usare Firefox, è necessario solo per sincronizzare i dati tra i diversi dispositivi che usi. Ma ti chiediamo solo un indirizzo email, non vogliamo conoscere dettagli come il tuo nome, indirizzo, data di nascita e numero di telefono.

La pubblicità online fa parte della vostra strategia di marketing. Comprate i dati degli utenti per raggiungere meglio il vostro target?

No, non compriamo i dati delle persone per fare pubblicità mirata.

Chiediamo ai nostri partner pubblicitari di usare solo dati di prima mano che i siti e gli inserzionisti raccolgono già sugli utenti, come il browser e il dispositivo in uso.

Bene, sembra che abbiate veramente a cuore questa questione della privacy.

Sì, è così.

Informati su come Mozilla contribuisce a proteggere Internet.